Società e Cultura

Food Management Lab: sostenibilità, tecnologia, turismo e comunicazione consapevole

La finalità del team di ricerca è di analizzare il settore del Food&Beverage e delle realtà aziendali a esso afferenti, con l’obiettivo di coglierne le dinamiche manageriali e i correlati driver di creazione di valore

Il Food Management Lab ha l'obiettivo di analizzare e interpretare i fenomeni che caratterizzano il sistema agroalimentare italiano, uno dei settori più rappresentativi del Made in Italy, sia per la rilevanza economica del comparto sia per il ruolo da sempre riconosciuto a livello internazionale al cibo italiano. Il team di ricerca e le rispettive competenze trasversali e complementari intende individuare, attraverso prospettive multiple di analisi, i driver di competitività delle aziende del Food e di valorizzazione del territorio; il loro ruolo nella sostenibilità sociale e territoriale, i processi di innovazione tecnologica (tracciabilità, certificazione, smart agri-food), i processi di trasformazione delle filiere alimentari, nonché le performance economico-finanziarie e di creazione di valore delle aziende lungo tutta la catena.
Il Lab opera attraverso l'analisi delle diverse filiere, da quella convenzionale al segmento del biologico, focalizzando l'attenzione sui segmenti collaterali di promozione turistico-territoriale, del rural tourism, degli "alternative food network", dell'economia circolare dell'alimentare, oltre che di social food e agricoltura sociale.
Ultimi, ma non meno importanti, gli aspetti contrattuali e le nuove strutture giuridiche idonee a creare rete di impresa, cooperative, consorzi che valorizzino le dimensioni medio piccole delle realtà dell'agri-food.


impatto sulla società

ll settore agroalimentare italiano sta attraversando importanti cambiamenti, che possono incidere in maniera significativa sulle strategie delle imprese che vi operano. Si pensi al cambiamento tecnologico e all'innovazione e agli importanti processi di internazionalizzazione che il settore sta sperimentando, soprattutto verso i mercati dell’Est e i paesi in via di sviluppo. Al contempo, è alla ricerca di nuove forme di integrazione nell’ambito dell’intero sistema economico e socioculturale, promuovendo una varietà di innovativi modelli organizzativi innovativi e olisticamente sostenibili.


tags


temi correlati


referente

Paola De Bernardi
gruppo di lavoro

dipartimenti

Management
Scienze Economico-Sociali e Matematico-Statistiche
partner


condividi
progetti di ricerca rilevanti
potrebbero interessarti anche