Proposte di lettura

Indagare la memoria

"Amarcord", dal dialetto romagnolo "a m'arcord", "mi ricordo", è diventato un neologismo italiano grazie alla notorietà raggiunta dal film omonimo di Federico Fellini. I progetti ALI e Archiwals di UniTo mirano proprio a tenere traccia della straordinaria ricchezza linguistica della nostra penisola. Ma la conservazione della nostra cultura passa anche attraverso la sua digitalizzazione, che implica l'unione di competenze tra studi umanistici, filologia e informatica, come fa il centro MediHum di UniTo.
Come avrete capito, la memoria è il tema a cui dedichiamo questa proposta di lettura.
Parlare di memoria, e in particolare di memoria collettiva, implica rievocare alcuni passati come quelli dittatoriali che, seppur traumatici, non vanno dimenticati. E a 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali il Rettorato dell'Università di Torino ospita, fino al 28 febbraio, la mostra "Scienza e Vergogna" curata dal Sistema Museale di Ateneo in collaborazione con l'Archivio Storico.
Se per Proust era l'olfatto a scatenare una serie di ricordi, ci sono legami anche tra udito e memoria, come ci raccontano alcuni dei nostri neuroscienziati. Studi recenti hanno poi rivelato ruoli inaspettati della neurogenesi su memoria e apprendimento, e altri ricercatori di UniTo, in collaborazione con aziende del territorio, stanno lavorando sulla riabilitazione della memoria. E se per alcuni sistemi biologici si può parlare di "memoria", per altri no, come ci spiegano i nostri chimici e farmacologi.

Mastromarino Anna
Giurisprudenza
Fare memoria a livello istituzionale comporta analizzare la funzione che lo Stato è chiamato a svolgere rispetto all’elaborazione del passato, che per essere ricordato deve prima essere conosciuto. In un'ottica giuridica ...
Cini Monica
Studi Umanistici
L'Atlante Linguistico Italiano (ALI) è una raccolta ordinata di carte linguistiche sulle quali sono riportate le traduzioni dialettali di un concetto raccolte dalla viva voce dei parlanti. È l'Opera che fotografa la ...
Nelva Daniela
Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne
Ci proponiamo di esaminare le diverse manifestazioni pubbliche e narrazioni culturali dedicate, a livello nazionale ed europeo, alla riflessione critica sulla pesante eredità dei traumatici passati dell'Europa, in particolare dittatoriali, nonché ...
Sacchetti Benedetto
Neuroscienze "Rita Levi Montalcini"
Tutti noi ricordiamo il suono della voce della nonna che ci riempiva di affetto o, al contrario, di una professoressa particolarmente severa. Nel presente progetto, abbiamo identificato alcuni dei correlati neurali che ...
Sacco Katiuscia
Psicologia
Studiamo il sistema mente-cervello attraverso l'analisi di lesioni cerebrali e tecniche di neuroimmaging e stimolazione cerebrale. Vogliamo in particolare comprendere se e come il cervello si modifichi in seguito a training ...
Ferraris Maurizio
Filosofia e Scienze dell'Educazione
L’esplosione della scrittura e degli strumenti di registrazione alla quale stiamo assistendo richiede l’elaborazione di una nuova impalcatura teorica che consenta una gestione pratica di documenti la cui produzione sfugge ...
Miglio Gianluca
Scienza e Tecnologia del Farmaco
La “memoria dell'acqua”, espressione che cercata su Google dà 48 milioni di risultati, spiegherebbe il presunto meccanismo d’azione dei medicinali omeopatici, tutt'oggi oggetto di dibattito per quanto riguarda la loro ...