Proposte di lettura

La buona tavola

Con le feste natalizie il cibo diventa protagonista delle nostre giornate tra cucina e tempo passato a tavola con parenti e amici.
Sulla scia dei profumi che già immaginiamo arrivare dai fornelli, vi proponiamo un percorso di esplorazione dell'alimentazione che tocca le scienze agrarie, la salute, l'economia, ma anche la giurisprudenza, gli studi umanistici e persino l'archeologia. Da pratiche agricole e di allevamento volte a migliorare la qualità nutrizionale degli alimenti, a ricerche che mirano a far diventare il cibo sempre più il fulcro della nostra salute in termini di prevenzione e di miglioramento delle risposte immunitarie, passando per il microbiota.
Accanto ai ricercatori che studiano il patrimonio agro-alimentare italiano per valorizzarlo, ci sono altri che, andando oltre i confini geografici, affrontano il tema del cibo osservandone l'impatto ambientale, economico e anche sociale. Così il cibo, tra reti alternative di distribuzione, diritti e doveri, si fa anche denuncia di ingiustizie, incluse quelle di genere. E allora non può che partire dalle comunità femminili dei Paesi economicamente meno fortunati una nuova visione e un nuovo approccio, che, attraverso progetti pratici, porti a un progresso e una emancipazione della società tutta.
Zeppa Giuseppe
Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari
Gli alimenti funzionali oltre a fornire nutrimento ed energia contribuiscono al benessere psico-fisico e alla prevenzione di varie patologie. Noi ci occupiamo dello sviluppo di questi alimenti con enti di ricerca nazionali ...
Di Stasio Liliana
Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari
La caratterizzazione molecolare di razze e prodotti rappresenta la base per interventi volti a migliorare, tutelare e valorizzare il patrimonio agroalimentare italiano, venendo anche incontro alle esigenze del consumatore, sempre più attento ...
Rantsiou Kalliopi
Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari
In questo progetto abbiamo studiato microrganismi provenienti da alimenti tradizionalmente usati nella dieta mediterranea, per scegliere quelli che possono migliorare la salute del consumatore moderno
Bechis Stefano
Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
Abbiamo realizzato due centri di trasformazione degli alimenti in Niger, che funzionano a energia solare. L’attività, che include essiccazione, insacchettamento e vendita dei prodotti, ha permesso di creare impiego per oltre 70 ...
Corsi Alessandro
Economia e Statistica "Cognetti de Martiis"
Abbiamo esaminato sotto diversi profili il funzionamento e le motivazioni dei partecipanti alle Reti Alternative del Cibo (vendite dirette, mercati contadini, Gruppi di Acquisto Solidale) per valutare la loro sostenibilità e le ...
Mattei Ugo
Giurisprudenza
Con un approccio interdisciplinare, che fa incontrare veterinaria e diritto, abbiamo sviluppato un ripensamento critico del ruolo dei beni pubblici, come il cibo e l’acqua con particolare attenzione alla sostenibilità, ponendo ...
Stano Simona
Filosofia e Scienze dell'Educazione
Oltre la dimensione prettamente materiale, l’alimentazione costituisce un vero e proprio sistema di segni, con cui esprimiamo la nostra identità socio-culturale. Tramite gusti, disgusti, regimi dietetici, estetiche gastronomiche e altri aspetti ...
Bicchi Carlo
Scienza e Tecnologia del Farmaco
Il gruppo di ricerca di chimica degli alimenti si occupa della caratterizzazione chimica di materie prime, semilavorati e prodotti finiti alimentari ai fini di una razionale valorizzazione (qualità) e qualificazione in termini ...