Ambiente,Energia e Sostenibilità

La geomatica per l'efficientamento delle pratiche agricole e forestali

La geomatica è un ambito di supporto multidisciplinare per lo studio e la modellizzazione del territorio e delle azioni che lo riguardano. Interpretarla, adattarla e gestirla in modo cosciente è quello che i comparti agricolo, forestale, ecologico e pianificatorio chiedono al gruppo di ricerca

Il gruppo detiene le competenze per l'acquisizione e il processamento di dati geografici (cartografici e telerilevati), la loro validazione e lettura finalizzata alla misura e rappresentazione del territorio. In particolare ci occupiamo di:
1. telerilevamento ottico multi- e iper-spettrale da satellite, aereo, drone e prossimale per a) applicazioni agronomiche di precisione utili a mappare le condizioni di vigoria e di stress delle colture, descriverne la fenologia utilizzando serie temporali di indice spettrale (es. NDVI, NDWI, PRI) che, integrate con dati agronomici di campo, consentano di proporre "mappe di prescrizione" per l'indirizzamento sito-specifico delle pratiche colturali; b) caratterizzazione delle foreste in prospettiva di investari forestali, piani di assestamento e monitoraggio del recupero del bosco a seguito di disturbo (incendi, schanti, frane, valanghe), stima della biomassa; c) analisi multi-temporale finalizzata alle dinamiche di cambiamento del territorio (consumo di suolo e aree in abbandono).
2. Processamento di dati aerei LiDAR (Light Detection And Ranging) a supporto del comparto forestale per la stima dei parametri associati alle caratteristiche strutturali del bosco utili per inventari forestali e stima della biomassa.
3. Fotogrammetria area e terrestre per il rilievo metrico del territorio anche in supporto/alternativa alle acquisizioni LiDAR.
4. Modellazione spaziale dei dati (geostatistica)


impatto sulla società

La trasversalità delle competenze geomatiche costituisce un importante supporto per tutte le discipline che si relazionano con il territorio, in particolare in ottica di tutela e gestione sostenibile. Questo si manifesta nella validazione dei nuovi strumenti e dati territoriali costantemente messi a disposizione dell’utenza e nel trasferimento tecnologico, in particolare per tematiche di agricoltura di precisione, stima delle biomasse e monitoraggio di cambiamenti climatici e consumo di suolo.


tags


temi correlati


referente

Enrico Corrado Borgogno Mondino
gruppo di lavoro

dipartimento

Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari
partner


condividi
progetti di ricerca rilevanti
approfondimenti
Telerilevamento per l’agricoltura di precisione
Stima dell’incertezza negli indici di vegetazione
Consumo di suolo
Qualità del suolo e criteri quanitaivi per la pianificazione dell’uso del suolo
Applicazioni in campo forestale
Applicazioni LiDAR in campo forestale
potrebbero interessarti anche