I nove mesi che cambiano la vita: la salute del bambino e dell'adulto che sarà

Quando iniziamo a diventare ciò che siamo? In che modo ha origine la nostra predisposizione ad alcune malattie piuttosto che ad altre? Quali sono le ricadute di quanto avviene durante la gravidanza, e subito dopo la nascita, sulla salute del bambino e dell'adulto che sarà?

Per rispondere a questi interrogativi occorre addentrarsi nel campo della life-course epidemiology, un approccio epidemiologico che studia gli effetti a lungo termine sulla salute dell'individuo di esposizioni che agiscono nel corso della vita, fin dalla gestazione. Presso l'Unità di Epidemiologia dell'Università degli Studi di Torino coordiniamo NINFEA, un progetto scientifico che ha lo scopo di migliorare la conoscenza dei fattori che, a partire dalla gravidanza, e in seguito alla nascita e durante l'infanzia influenzano la salute dei bambini.
Dal 2005, abbiamo dato vita in Italia a una coorte di circa 7500 mamme e bambini, seguendone i partecipanti a partire dal periodo gestazionale; uno studio di coorte, infatti, è un'indagine in cui un determinato gruppo di persone viene osservato in modo prospettico, nel corso degli anni, per rilevare eventi di interesse sanitario.
Le coorti di nuovi nati si pongono obiettivi anche a lungo termine e, in futuro, il progetto NINFEA potrà studiare i fattori di rischio precoci per la salute dell'adulto.
La partecipazione al progetto di un numero così elevato di mamme e bambini rappresenta già di per sé uno straordinario risultato: oggi NINFEA è tra le più importanti coorti in Europa e la prima e più grande coorte reclutata e seguita tramite web.
L'Unità di Epidemiologia, sempre nell'ambito degli studi di coorte di nuovi nati, coordina il centro di Torino della coorte multicentrica Piccolipiù che ha reclutato circa 3300 bambini.


impatto sulla società

NINFEA si propone, in particolare, di identificare i fattori di rischio (stili di vita, malattie, esposizione a farmaci o ad altre sostanze ecc.), ma anche i fattori protettivi per le complicanze durante la gravidanza, alcuni problemi di salute del neonato e del bambino, lo sviluppo fino all'età adulta.
Il progetto contribuisce in maniera importante al progresso delle conoscenze sulle cause delle malattie: questi nuovi saperi si possono tradurre in azioni concrete di prevenzione, per migliorare la salute e il benessere delle donne e dei loro bambini.


tags


temi correlati


referente

Costanza Pizzi
Lorenzo Richiardi
gruppo di lavoro

dipartimento

Scienze Mediche


condividi
progetti di ricerca rilevanti
approfondimenti
NINFEA e le nuove forme di coinvolgimento dei cittadini nella ricerca epidemiologica
The experience of the NINFEA cohort
Il destino nel pancione
Piccolipiù, crecere è un progetto meraviglioso
Developing a Child Cohort Research Strategy for Europe
potrebbero interessarti anche