SAMBA (SpAtial, Motor & Bodily Awareness)

Lo scopo del nostro gruppo d ricerca è comprendere i rapporti tra cervello e funzioni cognitive nell'uomo. L'approccio metodologico si fonda sulla convergenza di metodi d'indagine differenti: studi comportamentali, funzionamento patologico, psicofisiologia e neuroimaging/stimolazione cerebrale

I principali temi di ricerca del nostro gruppo di ricerca sono:

CONSAPEVOLEZZA SPAZIALE
È la rappresentazione cosciente delle relazioni tra l'ambiente che ci circonda e il sé corporeo. Le nostre ricerche in questo campo hanno lo scopo di esaminare i processi neurocognitivi sottesi alla costruzione di queste rappresentazioni.

CONSAPEVOLEZZA MOTORIA
Nonostante una larga parte dei processi sottostanti le azioni volontarie avvenga inconsapevolmente, essere consapevoli di controllare/produrre le azioni volontarie è fondamentale per la sopravvivenza. Le nostre ricerche in questo ambito sono indirizzate a chiarire quali sono le componenti consce e non del controllo motorio e quali le loro basi neurali.

CONSAPEVOLEZZA CORPOREA
È fondamentale per la costruzione di un senso di sé coerente e modula il modo in cui elaboriamo le sensazioni e produciamo le azioni. Studiamo i meccanismi attraverso cui attribuiamo le parti del nostro corpo a noi stessi e valutiamo in quali condizioni questi meccanismi vengono alterati da una lesione cerebrale.


impatto sulla società

Il sé corporeo è un'esperienza percettiva ubiquitaria che sta alla radice della natura umana: ognuno di noi sente di possedere il proprio corpo e i movimenti che da esso scaturiscono. Le piena comprensione di questi meccanismi consente la corretta valutazioni/diagnosi delle patologie del sé corporeo, gli interventi clinico-diagnostico nonché e innovazione terapeutiche.


tags


temi correlati


referente

Lorenzo Pia
gruppo di lavoro

dipartimento

Psicologia
partner



condividi
progetti di ricerca rilevanti
approfondimenti
Pagina Facebook di SAMBA
Profilo Google+ di SAMBA
Muovo, dunque sono. Una nuova consapevolezza sul sé corporeo: il Racconto di Ricerca
Racconto di Ricerca: Di chi sono queste mani? Neuroscienze e bizzarrie del sé corporeo
Quando la realtà virtuale ti cambia la vita: il Racconto di Ricerca
potrebbero interessarti anche